Jimi Paradise intervista Osvaldo Supino!

Osvaldo Supino Exposed
cover dell'album di Stefano Oliva



Esce oggi il nuovo album di Osvaldo Supino: Exposed! Sono profondamente orgoglioso di pubblicare in contemporanea all'uscita del disco l'intervista esclusiva che Osvaldo ha gentilmente accettato di rilasciare a JHP!


D: Ciao Osvaldo, prima di tutto voglio ringraziarti per aver accettato di rilasciarmi un'intervista e complimenti per il tuo ultimo singolo!
R: Grazie a te! Sono contento di potermi raccontare sul tuo blog e sono felice che la mia nuova musica ti piaccia. 


D: A proposito, vuoi parlarci di "I have a name"? Come è nato il progetto? Sta andando nella direzione sperata?

R: I have a name è stata una delle prime tracce che ho ricevuto quando ho iniziato a lavorare a questo nuovo disco e l’ho scelta come singolo perché davvero racconta una storia autobiografica. Non mi aspettavo un così forte riscontro e sono davvero molto felice di come è stata accolta sia dai fan che dalla stampa. 


D: Possiamo dire che un nome ora ce l'hai, ma iniziare da solo, direi come prima social-star italiana a tutti gli effetti, immagino sia stata dura: come hai vissuto gli inizi?

R: Ho sempre fatto ogni passo con l’idea di fare musica, e anche oggi è sempre questo più che mi interessa. Per me non è un modo per ottenere visibilità ma una vera e propria esigenza di espressione. Certo non è semplice iniziare, come non lo è continuare, ma sono sempre stato spinto da una forte passione. E ora mi ritrovo tutto l’affetto dei miei fan senza dei quali sinceramente non saprei più fare a meno. 
D: Avresti voglia di mandare a quel paese qualcuno? O perlomeno di dire "Hai visto?!?! Tiè!!!"? R: Faccio poche cose per ripicca, preferisco sempre concentrarmi su ciò che è meglio per me… Però effettivamente qualche nome l’avrei... 


D: Cosa prova una persona piena di idee e di creatività a crescere in un paese fermo? Ti sei mai sentito demoralizzato dal tuo ambiente?

R: Il motivo per cui ho scelto il percorso indipendente è proprio questo. Io non volevo che “per colpa del produttore in particolare, o della situazione discografica in crisi” io non potessi realizzare il mio sogno. E’ vero, stiamo attraversando un periodo abbastanza deprimente, ma non bisogna abbandonare mai i propri obbiettivi, anzi, armarsi di determinazione e trovare sempre il modo per raggiungerli!

Osvaldo Supino
foto di Giovanni Seva

D: Cosa cambieresti del tuo paese?
R: L’abitudine di non prenderci le nostre responsabilità. Dobbiamo imparare a essere meno lavativi. Tutta questa superficialità rischia di compromettere le nostre bellezze. Viaggio moltissimo per il mio lavoro, ed ogni volta mi accorgo di più quanto amo la mia terra. 


D: Parliamo della tua vita privata: ti senti soddisfatto? Sei single o impegnato?

R: Single. 


D: Avendo la possibilità di cambiare il passato o qualcosa della tua vita che non ti va, cosa cambieresti?

R: Il mio più grande errore forse è stato quello di fidarmi ciecamente di alcune persone in passato. Ho imparato a essere molto cauto nelle relazioni, ma può succedere poi di affidarsi a quelle sbagliate e di pagarne poi gli effetti. E’ questo che spesso mi ha ferito, dover pagare per gli errori altrui. Ma anche questo aiuta a crescere. 


D: Ora che hai raggiunto una certa fama è cambiato il modo in cui gli altri si rapportano a te? Trovi molta ipocrisia in chi ti circonda?

R: Non mi sono mai sentito diverso, la mia voglia di avere amici è identica a quella di qualsiasi altro ragazzo della mia età. Cerco di circondarmi sempre di persone positive. I miei amici sono sempre quelli di una volta e ho un rapporto molto aperto con chi lavora con me. 


D: Facciamo il gioco delle previsioni, ti va? Il mondo della musica tra 10 anni:

R: Sicuramente ancora invitante e curioso. 


D: I social tra dieci anni:
R: Non esisteranno più.
Osvaldo Supino
foto di Giovanni Seva

D: Il tuo paese tra dieci anni:

R: Più aperto alle novità e più rispettoso di ogni forma d’amore. 


D: Si o no: matrimonio tra persone dello stesso sesso? Adozione per i gay? Preti donna o sposati? Trucco e gonna per i maschi? XD

R: 4 si! Per l’ultima beh… io la gonna l’ho indossata nel videoclip di Like This! 


D: Descrivici la persona della quale sicuramente ti innamoreresti!

R: Occhi scuri, un bel sorriso e capacità di farmi ridere tanto. 


D: Prova ad immaginare la tua vita ideale: dove ti trovi? Con chi? A cosa non potresti rinunciare?

R: In giro, con la mia musica, con le persone a cui voglio bene. E’ tutto ciò di cui ho bisogno.
Osvaldo Supino
foto di Giovanni Seva

D: Ci descrivi i tuoi gusti: film preferiti, musica che ascolti, di cosa riempiresti la casa, se ami gli animali domestici e cosa ti piace mangiare?

R: Mi piacciono molto le commedie e gli horror e uno dei miei preferiti del momento è “Le amiche della sposa” mi fa sempre ridere molto. Riempio spesso la mia casa di fiori, amo i tulipani e le fresie. E mi piace moltissimo cucinare. Amo gli animali domestici… non riuscirei più a fare a meno del mio cane Jack. Ormai ne abbiamo passate così tante insieme che è diventato parte totale della mia vita. 


D: Hai avuto problemi con chi ti critica? Pensi che ci siano troppi mitomani in giro?

R: Per davvero tanto tempo ho cercato di capire le critiche ma spesso poi i miei tentativi di dialogo si trasformavano ancora di più in occasioni per polemizzare, quindi adesso semplicemente non le leggo più. So che è parte di ciò che vivo e cerco di tenere questo aspetto il più possibile distante dalla mia quotidianità. Alcuni utenti possono essere veramente crudeli e rovinarti la giornata, quindi meglio impegnarsi in  qualcosa di più costruttivo. 


D: Di solito concludo chiedendo all'intervistato un messaggio al mondo, ma visto che da cantante già comunichi dei messaggi ti chiedo: dimmi cosa ti passa per la testa ora e cosa avresti voglia di fare in questo momento?

R: Andare a Los Angeles per salutare i miei amici americani! 


D: Grazie ancora ad Osvaldo Supino per il tempo che ci hai concesso e un "in bocca al lupo" per i tuoi futuri progetti!

R: Grazie a voi per questa simpatica intervista! Crepi il lupo!

Il sito ufficiale:

L'intervista di Osvaldo Supino in concomitanza all'uscita del singolo "I have a name" rilasciata a GQ Italia: